Slp CISL PALERMO - TRAPANI
Area Riservata SLP
Email

Password

Registrati
Hai dimenticato la password?
Home Chi siamo Coordinamenti Intranet CISL Downloads Contatti

List Slider Demo - Jssor Slider, Slideshow with Javascript Source Code

Menu CISL

Settori

Giornale CISL


Scarica i manuali

Newsletter

Newsletter

Assemblea Quadri -Documento finale- del 20-03-2017


Assemblea Quadri -Documento finale- del 20-03-2017

22/03/2017 22:47:03

 

L'Assemblea dei Quadri del territorio di Palermo si è riunita nei locali della RICREASS  il  20 marzo 2017 per approfondire e dibattere le problematiche che riguardano i lavoratori del livello professionale A (Quadri) e Direttori di U.P. e Uffici di Recapito.

L'Assemblea approva la relazione del Responsabile Quadri e condivide l'intervento del Segretario SLP  con le valutazioni  riferite alla situazione generale e negoziale con l’Azienda nel territorio.

Dopo un ampio dibattito sui temi dell'ordine del giorno, l'Assemblea

 

CONTESTA

Le ragioni del Governo a fondamento del riassetto societario.  Infatti, una privatizzazione di Poste senza un vero progetto industriale assolve all’unica funzione di fare cassa, ma rappresenta solo una goccia nel mare magnum di un debito pubblico oramai fuori da ogni controllo.

 

A rischio il principio di UNICITA’ aziendale, vero fattore di indubbio valore, da sostenere e difendere ad ogni costo, pena la destabilizzazione di importanti settori produttivi, unitamente ai relativi livelli occupazionali.

 

La proposta dell’Azienda presentata come pregiudiziale ai fini della positiva chiusura del CCNL.

Che riguarda:

L’unificazione dell’area quadri, con livello stipendiale dell’A2;

La completa fungibilità di ruolo degli attuali A1 e A2;

La soppressione del livello A1, con riduzione della retribuzione dei colleghi A1 a livello A2 e costituzione di un assegno ad personam pensionabile che faccia restare comunque immutata la retribuzione annua lorda;

Il calcolo degli aumenti contrattuali secondo una scala parametrale diversa da quella attuale.

 

Si ritiene inaccettabile tale impostazione sia nel metodo che nel merito. Ma soprattutto nel metodo, perché non è possibile porre nella ristretta finale una pregiudiziale su un argomento così importante e mai trattato....

 

In Allegato il documento intero.


Vedi Allegato

Questa Notizia stata letta 391 volte


Torna indietro


© 2019 SLP CISL PALERMO - TRAPANI
Area Riservata